Skip Navigation Links
Profilo Aziendale
News
Automazione di macchineExpand Automazione di macchine
Automazione di impianti industrialiExpand Automazione di impianti industriali
Magazzini automatizzatiExpand Magazzini automatizzati
Impianti fotovoltaiciExpand Impianti fotovoltaici
Impianti energie rinnovabiliExpand Impianti energie rinnovabili
Ricerca e sviluppoExpand Ricerca e sviluppo
Partners e fornitoriExpand Partners e fornitori
Magazzini automatizzati
  Sistema di smistamento automatizzato








LABSORTER

COME FUNZIONA

L’impianto è costituito da:

  • una pista sviluppabile su più piani;

  • navette dotate di motore elettrico e vassoio che corrono su tale pista.

Lungo la pista possono essere presenti diverse zone di carico in cui l’operatore appoggia sul vassoio un singolo prodotto da smistare. il contenitore è fissato ad una navetta che si muove e passa sotto ad un lettore di codice a barre che identifica il prodotto. Un apposito dispositivo invia alla navetta il comando di raggiungere lungo la pista una determinata posizione (1). La navetta si muove lungo la pista raggiungendo la posizione indicata (2), si ferma, il vassoio si apre scaricando l’oggetto nel contenitore (3-4). La navetta riparte e percorrendo la pista raggiunge nuovamente la zona di carico (5). 

 

STRUTTURA

L’impianto è dotato dei seguenti dispositivi:

  • sistema anticollisione a bordo di ciascuna navetta;

  • possibilità di digitare manualmente il codice a barre dell’articolo nella zona di carico;

  • conteggio e misurazione dello spessore dei pezzi scaricati nei contenitori;

  • segnalazione dei contenitori pieni su terminali posti nella zona di carico e lungo la pista;

  • rilevazione tramite lettore ccd ad onde radio del codice a barre applicato sui contenitori pieni con consenso sonoro alla rimozione e sostituzione con un contenitore vuoto;

  • memorizzazione su server di tutte le operazioni svolte su ciascun prodotto fino allo stoccaggio dei contenitori in apposite scaffalature con posizioni identificate da codice a barre. Integrazione totale al sistema informatico aziendale (liste di prelievo dei contenitori pieni con indicazione della posizione nel magazzino; fatturazione, pesatura e confezionamento per la spedizione dei contenitori pieni…).

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Pista adattabile a qualsiasi layout;

  • Sviluppo della pista su piu’ piani;

  • Velocita’ media: 1,3 m/s;

  • Precisione dell’allineamento nello scarico;

  • Le configurazioni dell’impianto prevedono da 10 a 600 uscite;

  • Estrazione guidata delle scatole;

  • Possibilita’ di due o piu’ postazioni di carico;

  • Misurazione spessore oggetti nella fase di carico.

 

SISTEMA INNOVATIVO

Gli impianti tradizionali sono costituiti da nastri trasportatori dotati di dispositivi pneumatici (pistoni) per espellere il prodotto in una stazione di scarico: è un sistema costoso perché ogni stazione è costituita da dispositivi complessi; inoltre occupano molto spazio perché sono su un unico piano e le stazioni di scarico non possono essere aumentate necessariamente perché il nastro è dimensionato per una determinata lunghezza. Con Labsorter i contenitori possono essere disposti su una scaffalatura su più piani con evidente risparmio di spazio, con possibilità di estendere l’impianto semplicemente estendendo la pista.



ADMIN